Maltempo, approdi di Tremestieri insabbiati. Un disperso a Letojanni

Maltempo, approdi di Tremestieri insabbiati. Un disperso a Letojanni

Maltempo, approdi di Tremestieri insabbiati. Un disperso a Letojanni

Oggi, dopo ore di ricerche è stato ritrovato morto Roberto Saccà, un commerciante originario di Messina di 74 anni, del quale si erano perse le tracce poiché travolto dall'ondata che ha ricoperto il centro storico di Letojanni.

Auto trascinate dalla forza delle acque, e, tra queste persone che tentavano di mettersi in salvo.

L'uomo era alla guida di uno scooter durante il temporale e ha chiamato i familiari dicendo che per il maltempo non riusciva a tornare a casa. "Sono intrappolato in strada - aveva detto - non riesco ad andare avanti, manda qualcuno ad aiutarmi".

È di Roberto Saccà il corpo rinvenuto in mare ieri pomeriggio al largo dell'Isola Bella a Taormina.

È stato riconosciuto all'obitorio del Policlinico di Messina dalla moglie e da un fratello. Letojanni e Messina piangono la scomparsa dell'ennesima vittima di una tragedia annunciata.

A Letojanni si registra pure un disperso: il 74enne Roberto Saccà, titolare di un negozio sportivo.

Anche oggi i mezzi meccanici sono stati concentrati per perlustrare tutto il tratto dove l'uomo si trovava e da dove è partita l'ultima telefonata alla moglie. Dell'uomo era stato trovato soltanto lo scooter su cui viaggiava, quando è stato sorpreso dalla violenta pioggia che in poco tempo ha trasformato le strade in torrenti.