"Guardate cosa fa la mia barista coi clienti" e diventa una furia

"Guardate cosa fa la mia barista coi clienti" e diventa una furia

Notte a luci rosse in un bar del centro di Chioggia (Venezia), dove una cameriera si è appartata dietro il bancone con una coppia di clienti. E lei risponde postando a sua volta sui social delle foto in cui si mostra con il volto tumefatto.

A smascherare la donna il titolare dell'esercizio, Matteo Pellegrin, di 35 anni, che avrebbe assistito virtualmente alle effusioni dei tre attraverso le telecamere di sicurezza, per poi piombare immediatamente nel bar e porre fine all'incontro bollente. Quindi attacca: "Io mi spacco il c.o venti ore al giorno in sto posto di m...a e loro che tirano la cocaina e poi fanno le m...e".

Scopre la barista del suo locale mentre ha rapporti sessuali con una coppia di clienti: posta il filmato delle videocamere di sorveglianza interna su Facebook e la pesta. Sulla vicenda indaga la polizia, intanto le fotosequenze dell'amplesso e le immagini del volto tumefatto della giovane sono divenute virali. Dopo aver visto le riprese, il titolare si sarebbe recato nel locale e avrebbe aggredito la donna, costretta a ricorrere alle cure del personale sanitario. Ieri sera la rabbia dell'uomo non si era ancora sbollita: "mi hanno bloccato il profilo - ha scritto facendo i nomi di tutti - nessun problema, ripubblico qua le foto dei tre: la maria addolorata, il macho e la nostra barista impegnati.".