Camorra, blitz contro i Mallardo: arrestata la moglie del capoclan

Camorra, blitz contro i Mallardo: arrestata la moglie del capoclan

Camorra, blitz contro i Mallardo: arrestata la moglie del capoclan

Non solo - secondo il Gip che ha emesso l'ordinanza - sarebbero stati i principali interlocutori ed esecutori delle disposizioni del capoclan, ma avrebbero avuto una propria autonomia in alcuni "settori di interesse del sodalizio". Arrestata Anna Aieta, moglie del boss Ciccio Mallardo.In manette anche Salvatore Lucente, marito di una figlia di Salvatore Mallardo.

Nel corso dell'operazione antimafia contro il clan Mallardo di Giugliano, in provincia di Napoli, sono stati stati sequestrati beni mobili e immobili, più attività produttive e commerciali, per un valore di 12 milioni di euro. Eseguiti anche se questi impegni per 10 milioni di euro. Per questo reato sono indagate sette persone, tra le quali lei e il genero. Oltre alla cooperazione con Bosti e Contini, che ha consentito ai Mallardo attivi nell'area di Giugliano e sul litorale flegrea, di essere presenti a Napoli, il gruppo criminale ha da tempo rapporti anche con i Bidognetti, fazione dei Casalesi, per la pianificazione delle attivita' estorsiva nel litorale domitio, tra Casertano e Napoletano. Tra i destinatari della misura cautelare c'è anche Ciro De Fortis Nadi, prestanome di Salvatore Lucente, imprenditore storicamente attivo nel settore della distribuzione del pane che ha preso lo stesso Lucente come socio di fatto in diverse società, condividendo con lui strategie imprenditoriali e acquisendo dallo stesso provviste liquide che reimmetteva, proprio attraverso le diverse società, nei circuiti economici leciti. Gli agenti della squadra mobile, della D.I.A., Direzione Antimafia, i carabinieri del nucleo investigativo e gli uomini del nucleo P.T. della Guardia di Finanza stanno eseguendo arresti, si legge in una nota, nei confronti di imprenditori complici ed esponenti di vertice del clan camorristico.

Sigilli a ventidue unità immobiliari, due terreni, tre auto e due moto, una imbarcazione, 8 società e 74 conti correnti.