Moto GP, Maverick Vinales comanda a Phillip Island

Moto GP, Maverick Vinales comanda a Phillip Island

Moto GP, Maverick Vinales comanda a Phillip Island

Rossi, da parte sua, arranca in 8/a posizione (+0 "827 suVinales), dopo il buon 2/o posto di ieri. Dietro di lui Marc Marquez, rimasto a quota 1'29" 309, vale a dire a 462 millesimi da Viñales. Lo spagnolo ha preceduto Marc Marquez (ieri primo) per +0.462. Ma, come ho già detto, per me in questo momento non sono importanti i tempi ma piuttosto le mie sensazioni sulla moto e cercare di capire il modo più efficace per guidarla. Ho cercato di andare più veloce al termine della sessione di oggi, ma nel settore tre e quattro c'era un sacco di vento che mi ha impedito di migliorare il mio tempo, ma sono felice comunque. Domani anche lui sicuramente salirà. Gli ultimi test prima della partenza del motomondiale si svolgeranno tra un mese in Qatar. "Chi ha camminato oltre ogni aspettativa è Aleix Espargaro, con l'Aprilia, oggi 6° (a 0.654, con un ottimo 1'29" 501) segnato al mattino. Così come accaduto a Sepang, anche in Australia, le sue performance sono andate in crescendo, così come il feeling con la Ducati Desmosedici GP edizione 2017.

E' ancora una volta Maverick Vinales a conquistare il miglior tempo nei test MotoGP. "Ma sono abituato a compagni forti, anche l'anno scorso c'era da soffrire".

Uno scatenato Maverick Viñales domina il secondo giorno di prove sul circuito di Phillip Island. Sarà interessante verificare, tuttavia, quella che è la sua consistenza lungo l'arco di un numero di passaggi maggiormente significativo, perché fino ad ora l'alfiere della casa di Iwata si è limitato a mettere insieme uscite da 5/6 giri, dunque senza approfondire particolarmente il suo rendimento sulla distanza di gara.